Consiglio comunale: sfiduciati gli Assessori Carloni, Del Vecchio ed il Sindaco dalla loro maggioranza consigliare.

Dopo l’evento Caserma Paolini, dove l’Assessore Carloni per questa legislatura se ne è tornato con le pigne nel sacco sfiduciato in giunta, altri tre situazioni si sono venute determinando nel consiglio comunale di questa sera 20 aprile ‘09. La maggioranza, con modalità differenti, ha “sfiduciato”, si dice così credo quando si vota in maniera differente alla decisione di giunta, o quando il Consiglio non fa passare o fa ritirare atti amministrativi proposti da Assessori o dal Sindaco. Andiamo con ordine. Primo atto è presentata una mozione dai consiglieri di maggioranza che vuol togliere alla società Duomo il compito della riscossione di oneri fiscali e tariffari. Ricordiamo che la società Duomo era stata più volte strenuamente difesa dall’assessore Carloni, ebbene Il consiglio all’unanimità ha votato che alla scadenza del contratto, la riscossione degli oneri sia di nuovo competenza del comune, Affidata o meno ad Aset Holding, ma sotto il controllo diretto dell’amministrazione. Secondo atto, ritirata su pressione unanime del Consiglio la delibera fortemente voluta dal duo Del Vecchio Uguccioni per affidare alla “Fondazione Fano Solidale” in comodato gratuito l’ ex Caserma dei Carabinieri. L’atto deliberativo ritenuto da tutti i consiglieri non corretto è ritornato al mittente, se ne riparlerà dopo le votazioni, ed allora ci spiegheremo meglio sull’inadeguatezza di questa azione amministrativa. Dulcis in fundo il Sindaco, bocciato dai suoi consiglieri. Si discuteva del regolamento Della” Fondazione teatro” ed in occasione di un emendamento del consigliere Stefanelli che chiedeva la riduzione degli anni di durata del consiglio di Amministrazione da 5 a 3 il Sindaco esprimeva parere favorevole, in massa i suoi consiglieri hanno bocciato invece l’emendamento, questa in politica non si chiama sfiducia? Ebbene tutto questo sta accadendo nell’ultimo consiglio comunale, peccato ci vorrebbe una elezione all’anno

Lascia un commento

 

 

 

Puoi usare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>