Interrogazione n. 82 – Oggetto: “fondi per la cultura”.

Il sottoscritto Luciano Benini, consigliere comunale di Bene Comune,

premesso

Ø     che in momenti di crisi economica le spese per la cultura vengono sempre sacrificate;

Ø     che la cultura, specialmente in Italia e a Fano, può essere invece occasione di lavoro sia direttamente che indirettamente tramite il turismo;

Ø     che Fano spende decine e decine di migliaia di Euro per inutili e costose rappresentazioni pseudo-romane, mentre lascia morire il neonato Centro Studi Vitruviani che è sopravissuto fino ad oggi con meno di 10 mila Euro;

Ø     che detto centro studi potrebbe acquisire una altissima valenza nazionale e internazionale, come dimostra il fatto che recentemente il Polo Museale di Venezia, uno dei maggiori al mondo, ha chiamato proprio il Centro Studi Vitruviani di Fano in qualità di consulente sulla grande mostra che Venezia dedicherà a Leonardo da Vinci nel 2013-14;

interroga il Sindaco per conoscere

Ø     come sia possibile lasciar morire una così importante istituzione quale il Centro Studi Vitruviani perché non si riesce a trovare qualche migliaia di Euro quando poi se ne spendono decine di volte tanto per insulse feste romane che potrebbe organizzare una qualsiasi pro-loco;

Ø     quale sia l’entità dei fondi nazionali, regionali, provinciali, della Fondazione Carifano e di altre istituzioni che il Comune di Fano ha ricevuto negli ultimi 3 anni per il settore della cultura;

Ø     quale sia l’entità dei fondi per la cultura che il Comune di Fano ha erogato alle associazioni culturali fanesi negli ultimi 3 anni e quali siano dette associazioni;

Ø     se ritiene di dover cambiare questa situazione che lentamente sta strangolando la cultura a Fano.

Fano, lunedì 23 aprile 2012

Lascia un commento

 

 

 

Puoi usare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>