Mozione sulle Barriere Architettoniche in via Dante Alighieri ed altre avventure del Consiglio Comunale

Ha avuto successo ed è passata all’unanimità la mozione che come Bene Comune abbiamo presentato per l’eliminazione delle Barriere Architettoniche presenti per l’accesso a due fondamentali servizi pubblici, Farmacia e Posta, in un immobile in via Dante Alighieri. L’assessore Falcioni, ricordando che tale immobile è sorto prima della legge Regionale che obbliga la rimozione di ogni barriera architettonica, ha accolto il dispositivo della mozione atto, in prima istanza, ad agire presso i proprietari affinchè facciano i lavori dovuti per lai rimozione dell’alto scalino che genera l’insormontabile barriera a portatori di handicap in carrozzina ma anche ad anziani traumatizzati e chiunque abbia diffcoltà motorie, ma se questo non dovesse andare a buon fine, si impegna, come amministrazione, a verificare gli interventi e la spesa utili allo scopo.
Sempre ieri sera è stato votato all’unanimità un Ordine del Giorno presentato dal consigliere Maiorano, ora della lista del Sindaco, che richiamava la necessità di una attenzione a politiche a favore della famiglia. Qualche mese fa come Bne Comune presentammo una mozione “fotocopia” di questo e fu bocciata. Potere delle alleanze!!!

Lascia un commento

 

 

 

Puoi usare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>