Locali Servizi Sociali

Il sottoscritto consigliere comunale di Bene Comune
consapevole del grave stato in cui versano gli uffici dei Servizi Sociali del nostro comune, dove gli operatori, che si occupano di famiglie e minori in difficoltà sono ”ammucchiati” in due sole stanze e lavorano in spazi dove non ci sono finestre, e dove non è garantita la privacy
vista la delibera di giunta che prevede lo spostamento di tali Uffici a Sant’ Orso presso gli ex Uffici del Lavoro
considerate le conseguenti difficoltà che tale spostamento verrebbero a creare per un decentramento eccessivo dagli altri Uffici comunali
che tale decentramento provocherebbe per le casse comunali, già alle strette, una notevole spesa per la necessità di dotare tali uffici di un auto per i trasporti verso il centro, per il collegamento telematico necessario per il funzionamento degli uffici stessi
che tale decentramento potrebbe, vista la delicatezza delle situazioni trattate, necessitare anche di un “servizio di sicurezza”
che inoltre gli spazi sarebbero ugualmente insufficienti visto che in quegli uffici da quanto si è appreso dovrebbero confluire anche la sede della Fondazione Anziani Sereni e quelli dell’Ambito Sociale n. 6
interroga il Sindaco e la giunta

se non sia possibile individuare un’altra sede per Uffici che sono uno dei fulcri della attività amministrativa comunale
perché tra le sedi prevedibili non sia stata prevista la ex caserma dei Carabinieri,
e perché una simile struttura, progettata sin dai primi tempi a questo scopo, gioiello di importanza strategica per le attività comunali, sia ora prevista come uno dei beni proposti per l’alienazione e la vendita

Lascia un commento

 

 

 

Puoi usare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>