Bio-edilizia

il sottoscritto Carlo De Marchi consigliere comunale di Bene Comune
Premesso che
- presto si andrà alla adozione nella nostra città di un nuovo PRG
- che all’interno di questo è prevista una zona di cosi detta “bioedilizia”
- che secondo gli esperti tale termine si può riferire ad innumerevoli nuove tecnologie legate a: impatto ambientale, consumo energetico, energia solare, il ciclo delle acque, inquinamento acustico, vernici e materiali edilizi specifici, costruzioni in legno ecc…
- che alcuni comuni per questi motivi si sono dotati di uno specifico e proprio regolamento

interroga il Sindaco

- se può dettagliatamente riferire i criteri con cui si edificherà nella zona prevista secondo il principio di “bioedilizia”,
- se è in programma la definizione di un regolamento che chiarisca, a chiunque nella nostra città voglia costruire, anche in altre aree, secondo questi principi,
- se sono previste, all’interno di questo regolamento, indicazioni riguardanti l’energia, l’acqua ed i rifiuti, oppure ci si limita alla qualità del costruire,
- quali scelte amministrative intende mettere in atto per incentivare questa edilizia di qualità nella nostra città

Lascia un commento

 

 

 

Puoi usare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>