Indirizzi Programmatici Assesorato alla Cultura

La lista Bene Comune ha analizzato il testo degli indirizzi programmatici dell’Amministrazione Comunale di Fano elaborato dall’Assessorato alla Cultura, ed ha rilevato che tali indirizzi, anche per il loro carattere piuttosto generale, sono privi di indicazioni di tempi e di priorità. Il documento propone alcune enunciazioni di principio ma non riesce ad esporre possibili effettive, concrete realizzazioni ed in alcuni punti mostra anche alcune ambiguità, come ad esempio per la Biblioteca Federiciana di cui si cita lo spostamento della sua attuale sede ma non si dice nulla circa la nuova destinazione o per la Pinacoteca di cui si propongono varie ipotesi spesso contraddette all’interno stesso della giunta;

Ha appreso inoltre dalla stampa che esiste la possibilità, a proposito del teatro, della costituzione di una Fondazione e che questa possa essere ridotta a pochi membri con conseguenti possibili rischi di “appropriazione indebita” del più importante contenitore cittadino della cultura da parte dei pochi privati che partecipassero economicamente alla Fondazione

Interpella pertanto il Sindaco per conoscere

Se è stata fissata una tempistica, quali priorità sono state poste, quali effettive realizzazioni sono previste per le attività culturali del nostro comune;

Se, per quanto riguarda la bibliotecaria sia stata individuata la nuova sede, se la soluzione è ancora rappresentata dall’ex scuola Luigi Rossi, oppure se si pensa ad alternative;

Se per quanto concerne il museo pinacoteca, l’utilizzo del Palazzo De Cuppis (attraverso la permuta con la corte San Michele od attraverso acquisto diretto) è sempre nei piani dell’Amministrazione oppure se si ravvisano elementi ostativi (come è sembrato emergere da un recente intervento di un esponente dell’Amministrazione);

Se, per quanto riguarda la Fondazione si tenda a porre meccanismi che rendano tale Fondazione partecipata ed aperta ad un “azionariato” il più possibile diffuso, a tutti i soggetti che possano dare un contributo, e non solo finanziario, nella programmazione degli avvenimenti culturali per la nostra città.

Lascia un commento

 

 

 

Puoi usare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>