Una risposta alla crisi economica! Assegnare terreni per ortocultura a giovani famiglie

Fano da anni ha istituito orti per anziani, perchè non allargare anche a giovani coppie, eventuamente disponibili ad attività di ortocultura, la stessa occasione? La situazione congiunturale sta creando infatti non pochi problemi economici e forse non tutti sanno che numerose persone bussano alle porte delle nostre parrocchie per richiede sostegno alimentare, sostegno garantito dalla Caritas e dal “Banco alimentare”. Negli anni passati in Russia, di fronte alla grave crisi, si incoraggiò questa iniziativa di autoproduzione alimentare concedendo piccoli appezzamenti di terreni a chi li desiderasse per coltivarli, ebbe un grande successo ed ancora è uno degli strumenti, così riportano i testimoni,che contribuiscono alla ripresa di quel grande paese . Forse non siamo nelle stesse condizioni, almeno lo speriamo, però questa iniziativa potrebbe essere un contributo fattivo, ed anche simpatico, per promuovere ed incoraggiare le giovani famiglie della nostra città in questo periodo di crisi. Oltre a questa proposta, per la quale è stata presentata dal sottoscritto una mozione in Consiglio Comunale, ritengo possa associarsi anche un’altra, attivata invece in Argentina nel recente periodo di crisi economica, e cioè i mercatini di libero scambio. Il comune potrebbe offrire uno spazio, piazza o forse meglio un capannone in suo possesso, dove liberamente cittadini portando le loro cose, potrebbero presentarsi per operazioni di scambio di tutti i generi e supplire in questo modo, senza spesa , ad alcune possibili esigenze o necessità reciproche. Queste iniziative oltre a finalità economiche, potrebbero fungere anche da collante relazionale tra molte persone e favorire la crescita di relazioni di solidarietà tra persone della nostra città.
Si allega ordine del giorno

Al Presidente del Consiglio
Comune di Fano

Oggeto: Mozione per offrire orti a giovani famiglie

E’innegabile che ci troviamo in una situazione fortemente congiunturale e che le paghe di molti giovani oggi si aggirano attorno ai 1000 Euro. Poi se a tale cifra vengono detratti eventuali affitti o rate di mutui, restano solamente 400, 500 Euro
E’ evidente che con tali risorse si faccia fatica a gestire tutte le esigenze di una famiglia
Questa situazione ha provocato un notevole aumento di persone e famiglie che si presentano nelle nostre Parrocchie per richiedere i pacchi alimentari distribuiti dalla Caritas.
L’acquisto di cibo infatti è una delle spese che subisce la maggiore restrizione in questi casi
Forse non è molto noto che nella grande crisi che ha attanagliato la Russia dopo il dissolvimento dell’URSS, un importante contributo al superamento della crisi alimentare che ne conseguì, fu quello di fornire a famiglie e cittadini appezzamenti di terreno per attività di orto cultura,questa cosa ha permesso a molti, attraverso la coltivazione di ortaggi, di garantirsi una parte del cibo necessario.
Da molti anni la nostra amministrazione comunale ha organizzato orti per anziani. Tali orti oggi hanno una funzione prevalentemente occupazionale per molti cittadini anziani della città, perché non allargare questa possibilità ad altre categorie di persone, come le giovani famiglie?
Il comune di Fano possiede sicuramente altri terreni agricoli da poter affidare ad attività di ortocultura
Pertanto tutto questo premesso il sottoscritto

Chiede al sindaco ed alla giunta

Di individuare e mappare terreni agricoli che, allo stesso modo degli orti per anziani, su richiesta, possano essere assegnati in uso a giovani famiglie per attività di ortocultura

Carlo De Marchi
Consigliere comunale di Bene Comune

Lascia un Commento

  

  

  

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>



app bene comune

Galleria immagini

IMG_1579.jpg IMG_1563 IMG_1565 IMG_1574